Seduzione: Le donne guardano prima le scarpe, poi le camicie.

Sei vuoi guadagnare subito denaro inizia a Tradare con il BONUS FISSO del 5%: CLICCA E REGISTRATI QUI ORA!

Adriano Ronconi dell’agenzia Klaus Davi, ci invia questo interessante articolo sulle scarpe.

Indossare una scarpa sbagliata può essere letale per il sex appeal di un uomo. Sarà per i richiami feticistici del piede, sarà che attraverso le scarpe si manifesta in un uomo la cura del dettaglio, sarà perché ormai le scarpe raggiungono livelli di elaborazione tecnologica superiore ai vestiti, ma sta di fatto che una donna su quattro (25%) ‘giudica’ un uomo guardandogli in primis le scarpe.

Lo rivela una ricerca, realizzata dall’agenzia di comunicazione “Klaus Davi &Co.” svolta in collaborazione con l’azienda di calzature Baldinini in occasione di The Micam (la più importante manifestazione della calzatura prima al mondo, in corso alla Fiera di Milano Rho sino al 20 settembre 2017), su un campione di 785 donne di età fra i 18 e i 65 anni interpellate via web. Alle scarpe seguono le camicie, in particolare il colletto. Al terzo posto si collocano le cravatte ed i calzini. Qualcuna osserva anche l’orologio, i gemelli, la cintura e gli occhiali indossati.

Ma quali sono i particolari più osservati dalle donne e perché ? Al primo posto col 25% delle intervistate troviamo le scarpe, perché denotano “cura del dettaglio, senso dell’ordine, eleganza”. Seguono le camicie, in particolare il colletto (secondo il 19% dei pareri), perché “rivelano attenzione ai particolari”. Al terzo posto (15% delle intervistate) si piazzano la cravatta ed i calzini, in quanto “rivelano aspetti non noti della personalità come la creatività, ma anche il coraggio.” Al quarto posto l’orologio ed i gemelli (per il 10%), poiché “da essi una donna capisce quanto un uomo è raffinato”. Quinto posto per le cinture (9%).

Quali sono i tipi di scarpe più amate?  La “Scarpa chiusa classica” svetta al primo posto con il 33% dei pareri, in tutte le sue varie declinazioni, colori e materiali. Seguono al secondo posto col 32% le “Sneakers” più o meno informali e nei materiali più disparati. Al terzo posto (28%) troviamo il “Mocassino”, un evergreen per gli uomini di tutte le età. Quarta la “Francesina” (22%) soprattutto per gli uomini maturi e formali. Al quinto posto il “Polacchino” (20%) perché trasversale in tutti i periodi dell’anno. Sesti gli “Scarponi modello militare”; e settimo lo “Scamosciato”. Ottava la scarpa “fibbiata”, che sta tornando di moda in queste ultime stagioni. Nono lo “Stivaletto”; chiudono decime le “Boat shoes”, apprezzate specie negli uomini sportivi.

“La ricerca conferma quanto noi produttori sappiamo da sempre. Il piedi vuol dire solidità, sicurezza, affidabilità. La donna, che difficilmente si fa abbindolare ed è più selettiva di noi uomini, ci sa radiografare dal primo minuto e non si fa ingannare dall’orologione al polso. Quindi uomini siete avvisati: state più attenti alle scarpe che indossate.” è il commento a caldo di Gimmi Baldinini, presidente e Ceo dell’omonima azienda romagnola di calzature ed accessori di lusso.

Trendiest News per farsi trovare sul web